Giuffrè Francis Lefebvre • Agenzia Giuffrè Francis Lefebvre di Piacenza
AVVOCATI
NOTAI
COMMERCIALISTI
CONSULENTI DEL LAVORO
MEDICI LEGALI
CONCORSI ED ESAMI
STUDIOSI DEL DIRITTO
Contatti
Agenzia

ricerca avanzata             
 

NOVITÀ DELLA SETTIMANA
     

FORMULARIO DEL CONDOMINIO

FORMULARIO DEL CONDOMINIO

€ 120.00    IN ARRIVO

×
Age161: 0
PARTICOLARE TENUITÀ DEL FATTO

PARTICOLARE TENUITÀ DEL FATTO

€ 28.00    IN ARRIVO

×
Age161: 0
ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE, PENALE, AMMINISTRATIVO

ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE, PENALE, AMMINISTRATIVO

€ 35.00    IN ARRIVO

×
Age161: 0
PARERI DI DIRITTO CIVILE

PARERI DI DIRITTO CIVILE

€ 29.00    IN ARRIVO

×
Age161: 0
PARERI DI DIRITTO PENALE

PARERI DI DIRITTO PENALE

€ 29.00    IN ARRIVO

×
Age161: 0
SANZIONI E RESPONSABILITÀ IN AMBITO GDPR

SANZIONI E RESPONSABILITÀ IN AMBITO GDPR

€ 25.00    IN ARRIVO

×
Age161: 0
I NOSTRI SOFTWARE

 

NEWS

ANTIRICICLAGGIO: nuova policy da adottare entro il prossimo 1° giugno

Con la pubblicazione, nella G.U. dell'8 aprile, del Provvedimento della Banca d'Italia (datato 26 marzo 2019) viene data attuazione alle previsioni in materia di organizzazione, procedure e controlli interni come modificati dal recepimento della quarta direttiva antiriciclaggio. Il quadro normativo di riferimento è il Decreto Legislativo 21 novembre 2007, n. 231, come modificato dal Decreto Legislativo 25 maggio 2017, n. 90.

Continua a leggereScopri di più    

Diritto e Giustizia

Notifica telematica della copia per immagine della sentenza: scatta il termine breve

Notifica telematica della copia per immagine della sentenza: scatta il termine breve
Con l’ordinanza del 19 luglio 2019, n. 19517 la terza sezione della Suprema Corte di Cassazione torna ad occuparsi del tema del decorso del termine breve per l’impugnazione quando la notifica della sentenza è avvenuta in via telematica.  

22 Jul 2019

PEC nel procedimento 'de libertate': la stampa degli atti e la loro effettiva conoscenza fissano il dies a quo per la decorrenza dei termini

PEC nel procedimento 'de libertate': la stampa degli atti e la loro effettiva conoscenza fissano il dies a quo per la decorrenza dei termini
Qualora la trasmissione, a mezzo PEC, degli atti in materia di libertà personale da un ufficio giudiziario ad un altro non avvenga con le modalità previste, per la corretta e regolare trasmissione, dal combinato disposto degli artt. 64, commi 3 e 4, disp. att. c.p.p., 149 e 150 c.p.p., l’unica conseguenza prospettabile è quella che il dies a quo per la decorrenza dei termini per l’adozione della decisione non possa fissarsi nel momento di ricezione, all’indirizzo postale, della posta elettronica certificata da parte dell’ufficio giudiziario ricevente, ma in quello diverso di effettiva e reale percezione e conoscenza degli atti attraverso la stampa degli atti ricevuti e la verifica della integralità degli atti trasmessi.    

19 Jul 2019

Il ricorso introdotto per copia digitale per immagini non è nullo, ma irregolare

Il ricorso introdotto per copia digitale per immagini non è nullo, ma irregolare
Anche dopo l’entrata in vigore del processo amministrativo telematico il ricorso amministrativo - redatto in formato cartaceo e sottoscritto con firma autografa del difensore - va ritenuto meramente irregolare e non inesistente o nullo, giacché, pur non essendo conforme alle regole di redazione degli artt. 136, comma 2-bis e 9, comma 1, d.P.C.M. 16 febbraio 2016, n. 40, raggiunge comunque il suo scopo (ex art. 156 c.p.c.).  

17 Jul 2019

Le tue richieste in visione  

Non hai ancora chiesto alcun libro in visione.
Puoi chiedere di avere in visione i libri, senza alcun impegno da parte tua!

Messaggia su WhatsApp Contattaci su WhatsApp
Vuoi ricevere le nostre migliori offerte e tutte le info di agenzia? Clicca qui

Oppure inviaci la tua richiesta via email

Melluso Francesco
Via Giordano Bruno 8, 29121 Piacenza (PC) - P.IVA 09835380966
segreteria@giuffrepiacenza.it - 0523 321610